Come ottenere più commenti?

come avere più commenti su instagram
instagram-strategy

Gabriele Venturini

Tips e consigli per aumentare i commenti su Instagram senza comprarli.

Hai un profilo Instagram ma nessuno commenta i tuoi post? Niente paura, all’inizio ottenere più commenti su Instagram è difficile per tutti. Un profilo IG ha bisogno di un po’ di tempo per decollare. Tuttavia, se hai già un account da un po’ e scarseggiano i commenti alle tue foto su IG forse stai sbagliando strategia. Ecco una guida pratica e completa per aumentare i commenti ai post di Instagram e creare una community attiva.

È più importante aumentare i follower o i commenti?

Un errore comune su Instagram è quello di considerare l’avere tanti follower come unico metro del successo di un account. Sulla base di questo equivoco tante aziende e professionisti che aprono un profilo Instagram arrivano ad acquistare i follower solo per far levitare il numero. Risultato? I follower “fasulli” non nutrono il minimo interesse nei loro contenuti, spesso si tratta addirittura di BOT, quindi nessuno interagisce con i post. Peggio ancora, chi decide di seguire spontaneamente i loro profili perché realmente interessato, rischia di non vedere mai i post che pubblicano. Perché? La loro visibilità sarà penalizzata dalla mancanza di interazioni e annacquata tra migliaia di finti seguaci. Far crescere il numero dei follower è un obiettivo utile solo se si tratta di follower reali.

Perché è importante avere tanti commenti su Instagram?

Anche se hai tantissimi follower, aumentare i commenti su Instagram è molto importante. Come mai? L’algoritmo di Instagram attribuisce valore al tuo profilo e ai tuoi contenuti in base all’interazione che riescono a generare. Più i tuoi post ottengono like, condivisioni e commenti, più l’algoritmo considera il tuo profilo degno di visibilità. Inoltre, dal numero dei commenti che ricevono i tuoi post puoi capire quanto è forte il tuo legame con la community e se i tuoi contenuti suscitano interesse. Ecco perché ottenere più commenti su Instagram è indispensabile per il successo online. Sia che tu voglia diventare un influencer sia che tu voglia vendere prodotti su Instagram o semplicemente far crescere il profilo, i commenti sono essenziali. 

Come ottenere commenti ai post di IG?

Alcuni profili hanno migliaia di follower ma appena una decina di commenti per post. Perché? I motivi che portano ad avere pochi commenti su Instagram sono diversi, per esempio:

  • Comprare i follower
  • Postare contenuti poco interessanti per la nicchia
  • Non curare le didascalie
  • Scrivere post freddi e autoreferenziali
  • Non coinvolgere gli utenti
  • Non usare la Call To Action
  • Non curare l’engagement.

Tutti questi errori portano i post ad essere ignorati. Ricorda sempre che Instagram è solo un luogo dove si incontrano le persone. Qual è l’ultimo post che hai commentato? Probabilmente uno che ha suscitato il tuo interesse, aveva una caption coinvolgente e magari chiedeva la tua opinione. Anche per i tuoi follower vale lo stesso. Per ottenere commenti hai bisogno di:

  • Follower reali
  • Una nicchia ben definita per il tuo profilo
  • Caption ben scritte
  • Contenuti emozionanti e/o utili per l’utente
  • Call To Action chiara e specifica
  • Commentare tu stesso gli altri profili
  • Rispondere ai commenti su Instagram

Prima di vedere nel dettaglio come creare post di IG che ricevono tanti commenti, c’è un altro punto da considerare: il tipo di formato scelto.

Quali post ottengono il maggior numero di commenti su Instagram?

Non so quale sia il post che detiene il record di commenti su Instagram ma c’è un’alta probabilità che sia una foto o un carosello. Quello del formato è uno degli aspetti più sottovalutati quando si cerca di aumentare il numero dei commenti di IG, eppure fa la differenza. Ci sono formati più predisposti ad ottenere commenti, altri che in media ottengono più condivisioni o salvataggi. In particolare, foto singole e caroselli sono le tipologie di post che ottengono più commenti. Il motivo è che entrambi contengono una CTA (Call To Action) scritta, nella didascalia o nel carosello stesso, che viene facilmente letta, a differenza di quanto accade nei Video o nei Reel.

Quindi Gabry, da ora solo foto e caroselli?”. Certo che no. Anche salvataggi e condivisioni sono importanti per la crescita. Ma se vuoi ottenere commenti, punta su questi formati, sempre che si adattino al messaggio che vuoi trasmettere.

Come ricevere più commenti alle foto su Instagram?

Non c’è bisogno di ricorrere alle app per avere più commenti su Instagram. Le scorciatoie a pagamento ti richiedono di spendere e ti penalizzano nel lungo periodo. Piuttosto, la prossima volta che posti una foto, segui questi consigli pratici:

Scrivi una didascalia pertinente.

Tanti postano foto su IG senza scrivere la caption. Non farlo. Le didascalie sono fondamentali per spingere gli utenti a commentare. Devono essere curate e sempre pertinenti alla foto. Se metti la tua foto in bikini, non ha molto senso citare Kant, giusto? 🙂

Scegli un titolo accattivante. 

Il titolo è la prima cosa che legge un utente. Se non è interessante, non proseguirà la lettura. Per ricevere più commenti ai tuoi post, scegli titoli di impatto. Devono essere brevi e chiari e presentare temi interessanti per la tua nicchia. Nel caso della foto in bikini: “Il mio segreto per tenermi in forma” è sicuramente più onesto e accattivante della prima citazione a caso pescata su Internet.

Mostra subito il vantaggio.

Dopo aver “agganciato l’utente” mantieni viva la sua attenzione. Come? Trasmettendo subito il vantaggio di leggere il post. Per esempio introducendo una situazione in cui può rispecchiarsi o un problema comune. Nel caso del solito bikini “Capita anche a voi di allenarvi senza ottenere risultati? Succedeva anche a me.” è un buon “sottogancio” se la tua nicchia è incentrata sul fitness. In questo modo chi legge la caption capirà due cose: 1. Che sei un essere umano con i suoi stessi problemi. 2. Che hai trovato il modo di risolverli e stai per rivelarlo. Quando scrivi una caption, non scrivere solo a te stessa/o. Se sei utile agli altri, otterrai la loro attenzione.

Applica lo storytelling.

Hai presente quell’amico bravo a raccontare anche le piccole cose come se fossero la trama di un film? Ecco, è così che funziona lo storytelling. Prendi un argomento e costruisci una storia. No, non ti sto chiedendo di mentire, ma di sfruttare qualche piccola tecnica per rendere interessanti le tue didascalie. Uno dei metodi più diffusi nella comunicazione è il cosiddetto A.I.D.A. (Attenzione, Interesse, Desiderio, Azione). Dopo aver catturato l’attenzione e suscitato interesse, come ti ho detto sopra, descrivi il modo in cui hai superato il problema. Parla di come ti sentivi prima e di come è cambiata la tua vita quando hai scoperto il metodo giusto per allenarti. Avresti semplicemente potuto scrivere fin dall’inizio “Visto che addominali?”. Ma avrebbero commentato solo le tue zie. 

Parla come a un amico.

Chi scrive didascalie su Instagram spesso soffre di ansia da prestazione. Il risultato è che non scrive affatto o si lancia in lunghi monologhi infarciti di paroloni e ridondanze. A chi interessa leggere una cosa simile? Per ottenere più commenti su Instagram il tuo post deve essere chiaro e semplice. Non per forza breve, ma evita di dire in 10 parole quello che puoi dire con 3. Parla come faresti con un amico e fai tesoro della sintesi. A nessuno piace perdere tempo e l’attenzione su Instagram è davvero ridotta.

Scandisci il testo in paragrafi.

È scientificamente provato che un testo scandito in paragrafi, con frasi brevi e spazi bianchi è più leggibile e comprensibile. Usali anche per le tue caption. Non so te, ma io evito sempre di leggere le didascalie infinite che si presentano come un blocco unico. Mi annoio solo al pensiero. Spezza il testo nel modo giusto e aggiungi, se vuoi, qualche emoticon a sinistra per sottolineare il messaggio. Leggere i tuoi post sarà più facile e divertente. Evita anche di infarcire il testo di hashtag. Secondo un recente post dell’account Creators, uno degli account ufficiali di Instagram, meglio usarne pochi e rilevanti.

Suscita emozioni.

Questo è il consiglio più importante in ogni comunicazione. Le emozioni creano legami con le altre persone. I post che ricevono più commenti su Instagram sono quelli capaci di suscitare empatia e trasmettere un’emozione o uno stato d’animo. Tienilo a mente quando “parli” con i tuoi follower: dire ciò che senti apre la strada al coinvolgimento. 

Usa una CTA efficace.

Sai qual è il modo più efficace per ottenere commenti su Instagram? Chiederli. Sembra una banalità, ma senza una Call To Action chiara anche la migliore didascalia perde molta efficacia. Chiedi commenti ai follower con una CTA diretta e chiusa, che sia specifica e a cui sia facile rispondere. Non “Tu come ti alleni?” ma “Preferisci palestra o training all’aperto?”. Vedi come la risposta viene più facile?

Come ottenere più commenti nei caroselli su Instagram.

Ora che abbiamo visto come scrivere didascalie che ottengono commenti su IG, passiamo ai caroselli. Anche i caroselli sono accompagnati da caption, ma possono contenere testo scritto anche all’interno. Come si costruisce un carosello per ottenere più commenti? Puoi seguire lo stesso metodo A.I.D.A. in una forma più snella e concisa. In particolare:

Attenzione.

Nella prima slide del carosello inserisci un titolo accattivante, che spinga l’utente a scorrere le slide. Funzionano molto bene gli elenchi (es. 5 tips per caroselli virali), i tutorial (es. Come aumentare le views delle stories) o i titoli che suscitano curiosità (es. Cosa fare e non fare su IG). L’importante è che sia un titolo onesto e coerente con ciò che segue.

Interesse.

Nella seconda slide tieni vivo l’interesse, anticipando un problema comune o l’argomento più nel dettaglio. (es. Vuoi un boost immediato? Ecco come fare.)

Desiderio.

Nelle slide da 3 a 9 descrivi i passaggi per risolvere il problema o approfondire il tema. Usa frasi brevi e chiare. Lo spazio è poco e l’interesse deve restare alto. Fai in modo che ogni slide spinga a leggere la successiva trasmettendo informazioni di qualità, una lista di consigli o gli step di un processo.

Azione.

Nell’ultima slide del carosello chiedi all’utente di interagire. Ha letto tutto il tuo contenuto, perciò può scriverti che cosa ne pensa. Ricorda sempre di scrivere una CTA specifica, quindi non semplicemente “Che ne pensi?” ma “Da quale consiglio inizierai?” o “Proverai questo metodo?”, ecc.

Esistono anche altri metodi per scrivere caroselli interessanti, A.I.D.A. è tra quelli più usati ed efficaci.  

L’importanza dell’engagement per ricevere più commenti IG.

Come avrai capito, per ottenere commenti su Instagram devi coinvolgere i tuoi follower. Oltre ai consigli che ti ho già dato, ricordati sempre di curare i rapporti con la community e con gli altri creator. Rispondi e metti mi piace ai commenti su Instagram e commenta a tua volta i post di altri profili attinenti alla tua nicchia con commenti di valore. Più coltivi i rapporti con la community, anche attraverso le Stories e i DM, più questa sarà pronta a rispondere al momento opportuno.

Vuoi scoprire altri tips per creare engagement sul tuo profilo? Dai un’occhiata ai miei post su IG.

Ti piacerebbe una consulenza personalizzata per ottenere più commenti e dare il giusto Boost al tuo profilo Instagram? Prenota la tua call.

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on telegram

Guarda anche

Iscriviti alla newsletter

Tips, crescita personale & strategie per Instagram

Prenota la tua consulenza

GABRYSOLUTION

Iscriviti alla newsletter

Tips, crescita personale & strategie per Instagram

Privacy Policy