Post condivisi su Instagram: come farli bene

Gabriele Venturini

Come creare post in collaborazione su Instagram che attirano i follower

Vuoi rendere il tuo profilo IG più visibile e accattivante? Creare post condivisi su Instagram è un metodo infallibile per presentarti a un nuovo pubblico e far crescere il tuo profilo. I post in collaborazione su Instagram si realizzano con la funzione Collab e ti permettono di raggiungere in fretta un ampio pubblico potenzialmente interessato. Come si fanno i post condivisi Instagram? Ecco una guida completa ai post collaborativi con 5 consigli per renderli davvero irresistibili.

Che cos’è un post condiviso su Instagram?

Quando si parla di post condiviso su Instagram possiamo intendere due cose:

  • La condivisione di un post attraverso il tasto Condividi (o Share)
  • Un post in collaborazione creato con la funzione Collab 

La seconda definizione è quella che ci interessa, anche perché un post in collaborazione genera spesso condivisioni, oltre a permettere di aumentare i follower. Come funziona?

Cosa significa post in collaborazione su Instagram

Dal 2021 Instagram ha introdotto la funzione Collab che permette ai creator di realizzare post in collaborazione. Significa che ogni utente di Instagram può creare un post invitando un altro account a collaborare. Se la persona invitata accetta la collaborazione, potrà apparire come co-autore del post. Una volta creato il post collaborativo, verrà pubblicato su entrambi i profili ottenendo un post condiviso su Instagram.

Perché creare post condivisi su Instagram conviene?

Crearepost collaborativi su Instagram è un’opportunità che offre molti vantaggi:

  • Permette di stringere nuovi legami →  i legami sono alla base dell’esperienza e della crescita su Instagram. Collaborare con altri profili amplia la tua rete di conoscenze e di possibili collaborazioni future.
  • Porta valore sul tuo profilo →  i post condivisi su Instagram sono molto apprezzati dai follower perché offrono qualcosa di nuovo e arricchiscono il valore dei tuoi contenuti grazie al contributo di una seconda persona.
  • Ti offre visibilità presso un nuovo pubblico  → creare un post condiviso su Instagram significa apparire anche sul profilo del collaboratore. La visibilità è quindi molto più ampia, così come la possibilità di acquisire nuovi follower.
  • Le metriche dei due profili si sommano → il post in collaborazione pubblicato sui due profili permette di sommare le metriche delle performance ottenute (copertura, likes, commenti, condivisioni, ecc.)
  • Le collaborazioni piacciono all’algoritmo → Instagram premia le collaborazioni tra gli utenti, quindi i post condivisi ottengono molta visibilità.

Come creare un post condiviso su Instagram:

Ora che abbiamo visto i vantaggi di usare Collab, passiamo alla pratica. Come si creano i post condivisi su Ig? È molto semplice:

  • Imposta il profilo Instagram su “pubblico”
  • Clicca “+” per creare un post, una storia o un reel
  • Aggiungi l’immagine o il video che vuoi condividere
  • Tocca “Avanti” e usa le funzioni di editing per eventuali modifiche al post
  • Clicca su “Avanti”, poi su “Tagga persone” e infine su “Invita collaboratore”
  • Seleziona l’account che vuoi invitare a collaborare
  • Torna indietro e pubblica il post

Se la persona invitata accetta la collaborazione, il post sarà pubblicato anche sul suo profilo e avrai creato un post condiviso su Instagram.

Se l’utente invitato non accetta la collaborazione, il post resterà pubblicato soltanto sul tuo profilo mentre l’altro account non figurerà come co-autore.

Perché la funzione Collab non appare sul profilo?

Se non visualizzi la funzione Collab è probabile che la tua app di Instagram non sia aggiornata. Procedi all’aggiornamento dell’app di Instagram sull’App Store o su Google Play Store per avere la funzione attiva.

5 consigli per creare post condivisi di successo

Adesso che sai come creare un post condiviso su Instagram non ti resta che farlo al meglio. Il post in collaborazione su IG è anche un biglietto da visita presso i follower dell’altro utente quindi è importante che sia ben riuscito. Come creare un post condiviso di successo? Ecco 5 consigli indispensabili:

Chiediti quale obiettivo vuoi ottenere

Prima di creare unpost condiviso su Instagram è importante chiederti perché vuoi farlo. Vuoi aumentare i follower? Vuoi ampliare la tua nicchia di riferimento? Vuoi rilanciare il tuo profilo perché ti sembra che la community sia stanca dei soliti post? 

Ognuno di questi obiettivi è valido, e potresti averne più di uno, ma assicurati di scriverli su carta e riflettere bene su ciò che vuoi raggiungere in questo momento. Ci saranno altri post in collaborazione nel futuro del tuo profilo, ma di che cosa ha bisogno adesso? Più visibilità? Più interazioni? Crescita organica?

Sapere dove vuoi arrivare ti permette di:

  • Scegliere l’argomento del post
  • Scegliere la collaborazione giusta
Scegli bene il profilo con cui collaborare

Hai capito qual è l’obiettivo che vuoi raggiungere con il post condiviso su Instagram? Adesso puoi scegliere il tuo collaboratore. Come?

Se vuoi aumentare i follower nella tua nicchia → Scegli un profilo in target ma con un approccio diverso dal tuo. Per esempio, se pubblichi soprattutto reel scegli un creator che usa caroselli, oppure che affronta i temi della nicchia da un punto di vista differente. In questo modo:

  • Ti presenterai a un nuovo pubblico interessato ai tuoi temi apportando un approccio originale (il tuo).
  • Porterai valore ai tuoi follower con un nuovo punto di vista (quello del collaboratore).

Se vuoi ampliare il tuo target→ Scegli un profilo di un’altra nicchia con un pubblico potenzialmente interessato ai tuoi temi. Per esempio, se tu parli di marketing puoi scegliere un profilo che tratta la crescita personale o i libri a tema business. In questo modo:

  • Avrai occasione di presentarti a un nuovo target di utenti.
  • Arricchirai i tuoi contenuti con un tema diverso ma affine.

Ecco un esempio di post in collaborazione tra me e @silvizz, 2 nicchie diverse:

In ogni caso assicurati che il collaboratore abbia questi requisiti:

  • Contenuti di qualità → studia i suoi post e le sue Storie: merita l’attenzione della tua community?
  • Pubblico “caldo” → quanti follower interagiscono con i suoi post?
  • Valori che condividi → stai per presentare questo profilo ai tuoi follower e associarlo al tuo. Quali valori trasmette?

Conosci il pubblico del post condiviso

La base di una buona comunicazione èconoscere il pubblico a cui ti rivolgi. Probabilmente conosci già i bisogni, i desideri, le abitudini e i problemi della tua nicchia. (Se non è così, imposta questa come tua priorità). Adesso che stai per rivolgerti a un nuovo pubblico, impegnati a capire anche i suoi interessi. Come?

  • Chiedi consiglio al collaboratore
  • Studia i commenti ai suoi post
  • Studia i post del suo profilo che hanno ottenuto più successo
  • Se la nicchia è diversa, osserva anche i suoi competitor

In questo modo saprai come creare un post interessante per entrambi i target.

Un consiglio: se per interessare il pubblico del collaboratore devi snaturare te stessa/o, non è la persona giusta con cui collaborare.

Definisci chiaramente gli step della collaborazione

Creare un post condiviso su Instagram richiede cooperazione e intesa tra i due co-autori. Come ottenerle?

  • Concorda il tema del post insieme al tuo co-autore
  • Stabilisci quale sarà il suo apporto e quale il tuo, in base al tipo di post in collaborazione. Scriverete una slide a testa per un carosello? Chi si occuperà della grafica? Si tratta di un reel? Come lo imposterete? Ecc.
  • Assegnatevi i compiti e definite una timeline precisa
  • Assicurati che i contenuti che create siano approvati da entrambi
  • Se ti sembra che il suo contenuto non sia adatto ai tuoi follower, fallo presente con gentilezza e invita il collaboratore a fare altrettanto con te. L’obiettivo è creare un contenuto di valore per entrambi.
Coltiva i nuovi contatti

Una volta pubblicato il post condiviso su Instagram, probabilmente otterrai nuovi follower. Se la strategia ha funzionato, riceverai nuovi commenti ai tuoi post e forse persino contatti in DM. Non sprecarli! Finora hai solo gettato un seme, ora è il momento di coltivare:

  • Non limitarti a mettere un cuore ai commenti
  • Rispondi a tutti in modo completo e amichevole
  • Dimostra che seguirti è una buona idea e crea legami con i nuovi utenti

Pronto a decollare con il tuo post condiviso su Instagram?

Iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana consigli e risorse gratuite per il tuo profilo IG.

Guarda anche
mindset

5 libri da leggere in vacanza 2022

La mia personale top 5 dei libri da leggere quest’estate per aprire la mente Sei in cerca di consigli sui libri da leggere in vacanza?

instagram

Come scrivere caption Instagram che vendono

Cosa scrivere nella didascalia di Instagram per conquistare i clienti e aumentare le vendite Come scrivere caption Instagram che vendono? Scrivere caption per Instagram efficaci

Iscriviti alla newsletter

Tips, crescita personale & strategie per Instagram

Prenota la tua consulenza

GABRYSOLUTION
mindset

5 libri da leggere in vacanza 2022

La mia personale top 5 dei libri da leggere quest’estate per aprire la mente Sei in cerca di consigli sui libri da leggere in vacanza?

Iscriviti alla newsletter

Tips, consigli e strategia sul mondo di Instagram e la Crescita Personale

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.